Il massaggio, attraverso delle specifiche manovre sulla cute, sfrutta le reazioni che si generano nei tessuti. Gli effetti biologici della massoterapia sono diretti, in rapporto all’azione diretta del massaggio sul tessuto cutaneo e sottocutaneo, facie muscolari, tendini, vasi venosi e linfatici. Effetti indiretti ( o riflessi ) a distanza dalla sede di applicazione dello stimolo, mediato da meccanismi neurologici midollari; effetti psicologici che determinano un effetto sistemico mediato da meccanismi neurologici corticali ( sistema nervoso centrale ).