Il Nordic Walking classico, o camminata nordica, si pratica utilizzando bastoncini appositamente studiati simili a quelli utilizzati nello sci di fondo. Rispetto ad una camminata normale, viene richiesto di applicare una forza sui bastoncini ad ogni passo, il che implica che l’intero corpo venga utilizzato determinando il coinvolgimento dei muscoli del torace, dorsali, tricipite, bicipite, spalle, addominali e spinali, che normalmente non vengono interessati da una normale passeggiata. L’attività determina un incremento nel consumo di energia che può arrivare sino a oltre il 40% rispetto ad una camminata senza bastoncini. Questi ultimi sono più corti di quelli usati nello sci di fondo e hanno la caratteristica di avere una allacciatura fissa al polso con passaggio del pollice, fatto che consente il rilascio del bastoncino senza che questo cada, determinando il movimento anche della mano. Presso il Centro Medico Serena, situato nelle vicinanze di un interessante percorso vita lungo l’argine del canale Scaricatore, viene effettuata anche il cosiddetto Welness Walking che comprende la pratica della camminata sportiva seguita da un corretto atteggiamento mentale e da una sana alimentazione. Vengono organizzate lezioni di gruppo nel corso delle quali si pratica il movimento, si parla di alimentazione e dello sviluppo personale.

È Indicata per

– miglioramento della potenza aerobica (scarsa resistenza)
– miglioramento della postura (posizioni scorrette sul posto di lavoro)
– sistema immunitario depotenziato
– stress e tensioni muscolari
– tono dell’umore depresso

È Controindicata nel caso di

– utilizzo di tecniche ed attrezzature scorrette
– persone sofferenti per malattie oche si trovano nell’immediato post-infortunio
– persone con problemi cardiaci importanti