Si tratta di un metodo che si distingue dal bendaggio tradizionale, in grado di migliorare la funzione muscolare e la stabilità degli arti. Correttamente applicato risulta molto valido da un punto di vista biomeccanico e in caso di allenamenti sportivi. Il tape agisce anche sulla circolazione ematica e linfatica ed è applicabile praticamente in tutti i distretti muscolari ed articolari. Mediante la tecnica de compressiva si migliora l’elasticità muscolare, il drenaggio linfatico e la circolazione in generale. Utilizzando invece la tecnica compressiva viene migliorata la potenza muscolare, la stabilità articolare e si incrementa la prestazione di muscoli ipotonici.

È Indicata per

– Dolore muscolare
– Stasi linfatica ed ematica
– Rallentamenti del microcircolo
– Assetto posturale scorretto
– Ipotonia muscolare
– Contratture muscolari

È Controindicata nel caso di

– Trombosi acuta
– Flebite
– Infezioni cutanee
– Ipersensibilità cutanee
– Edemi
– Immediato post-operatorio