fbpx
bambini-cioccolato-1

Rubrica: “Assaggi di sana nutrizione”

2. Il cioccolato che fa bene!   Chi non ha sentito parlare almeno una volta di “alimenti funzionali”? Un alimento viene definito funzionale quando, al di là delle sue proprietà nutrizionali di base, è scientificamente dimostrata la sua capacità di portare benefici al nostro corpo. Un esempio “inaspettato” di alimento funzionale? Il cacao, ricchissimo di [...]
italiani_a_tavola

Rubrica: “Assaggi di sana nutrizione”

1. Nutrirsi bene è vivere bene! Il cibo rappresenta le nostre origini e la nostra cultura, la nostra identità come popolo, noi Italiani lo sappiamo bene, ed è anche strettamente legato alla nostra sfera emotiva. A chi non è capitato di mangiare in risposta ad ansia, rabbia, noia, stress? Il cibo ha il potere di [...]
dolore

Ipertermia Fisiatrica indotta da microonde – indicazioni terapeutiche

In quali casi l'ipertermia fisioterapica indotta dal microonde è efficace? A)  Contratture : Il calore è comunemente usato nel trattamento delle limitazioni di movimento delle articolazioni. Queste limitazioni spesso sono conseguenza di una contrattura del tessuto periarticolare o un accorciamento di altri tessuti connettivali presenti nella articolazione. Il calore da solo non sembra essere particolarmente [...]
Calore in medicina

Ipertermia Fisiatrica indotta da microonde – effetti termici ( sul dolore e sul sistema immunitario )

La maggior parte degli effetti termici sono prodotti dall'incremento del flusso ematico, in particolare dalla vasodilatazione e dalla permeabilità dei capillari. L’ipertermia determina un aumento di apporto di ossigeno e di sostanze nutrienti nella zona riscaldata, fondamentali per ogni processo metabolico e che favoriscono la riparazione dei tessuti. Inoltre essendo aumentata la fuoriuscita di macrofagi [...]
2017-09-28 ipertermia fisiatrica parte I

Ipertermia Fisiatrica indotta da microonde – che cos’è

L’ipertermia indotta da microonde (MW) è in grado di raggiungere nei tessuti una temperatura variabile tra i 41 e 1 45 °C, ad una profondità massima di 4 cm.    Vari studi hanno testato le diverse sorgenti e hanno tratto le seguenti conclusioni: Gli infrarossi producono esclusivamente un calore superficiale, che non penetra in profondità nei [...]