fbpx

La riabilitazione respiratoria è indicata per pazienti che presentano difficoltà respiratorie, per il trattamento di patologie broncopolmonari ostruttive/restrittive (enfisema, polmoniti, bronchiti croniche, fibrosi cistica, BPCO), o presentano disfunzioni su base neurovegetativa.

La riabilitazione respiratoria è adatta anche a pazienti COVID-19 guariti.

Durante il percorso riabilitativo si utilizzano una serie di esercizi del tronco e degli arti, posture in estensione, posizioni che facilitano l’atto respiratorio, fluidificazione dell’espettorato ed espettorazione, posture drenanti volti a facilitare il lavoro respiratorio.

La scelta degli esercizi da eseguire viene fatta sulla base dei dati che si ottengono dall’esame obiettivo e sulla patologia respiratoria del paziente.

Dott. Schiraldi Claudio